ALFABETO ARABO

PARTE 1

PARTE 2

PARTE 3

PARTE 4



Abbiamo suddiviso l'alfabeto in quattro parti per rendere più agevole la consultazione.
I gruppi sono divisi per somiglianza grafica, per cui la Nun e la Ya si trovano spostate rispetto all'ordine alfabetico consueto.

La sequenza completa si può vedere nell'elenco qui a lato, dove le lettere (isolate) sono messe in ordine alfabetico a partire da sinistra.






Traduzioni in arabo

Traduzione professionale in arabo, impaginazione di testi arabi su file del cliente, grafica avanzata in lingua araba.


L'ALFABETO ARABO
L'Alfabeto arabo è composto di 28 lettere che derivano dall'alfabeto fenicio come quelle latine: gli arabi, a differenza dei latini, mantengono il verso della scrittura da destra a sinistra come l'antica scrittura fenicia.
Tutte le lettere dell'alfabeto arabo indicano delle consonanti, tre di esse possono anche registrare le vocali lunghe, le vocali brevi sono invece rappresentate da segni che non fanno parte dell'alfabeto e normalmente vengono omesse.
Le lettere si legano alla lettera che precede e a quella che segue (cioè da destra verso sinistra), tranne sei che si legano solo alla lettera che precede. Alcune di esse possono essere scritte in quattro modi diversi a seconda che si trovino da sole, all'inizio, in mezzo o alla fine di una parola. In alcuni casi la differenza è minima, in altri è invece notevole come potrete notare dagli schemi che vi presentiamo sul sito (parte 1/2/3/4).
Non esiste distinzione tra lettere maiuscole e minuscole, tra scrittura corsiva e stampatello, quindi le lettere vengono scritte in modo analogo nei giornali, nei libri e nella scrittura a mano.
Molte lingue non semitiche, in passato, hanno usato la scrittura araba, si pensi al persiano, al turco, al maltese, al wolof in Senegal, alla lingua urdu in Pakistan e così via. Ancora oggi, il persiano ed altre lingue indoeuropee, usano i caratteri arabi per la loro scrittura, aggiungendo alcuni segni grafici a rappresentazione di fonemi inesistenti nelle lingue semitiche.


alif, ba, ta, tha, gim, ha, ka, dal, dhal, ra, za, sin, shin, sad
dad, ta, za, ayn, ghayn, fa, qaf, kaf, lam, mim, nun, ha, waw, ya


mazzart | marco fadda | ernesto curiale | tony vercelli | art news
giovanni casetta | arabic logos | krak dei cavalieri | b-ciclette
Link: Fotografi italiani | Musei Fondazioni Torino | Logo design: www.logocom.it

Copyright © STUDIO KEY snc - Torino - Italy